Il caos è un ordine non ancora decifrato – José Saramago

DI BELISARIO RIGHI



Fotografia ultraveloce del caos ottico


Nella Teogonia, l’insieme dei miti che descrivono l’origine e la discendenza degli dei, Caos è una delle quattro potenze principali, insieme a Gea, Tartaro ed Eros. Il termine caos, oggi da tutti inteso come disordine, nel greco antico (Chaos) ha il significato di voragine, una sorta di buco nero dell’Universo, un abisso dove regna l’oscurità, che rappresenta il buio anteriore alla generazione del cosmo da cui sorsero gli dei e in seguito gli uomini.

La teoria della relatività ci ha permesso di risalire fino a questo buco nero al contrario.

Buco poiché risucchia anche masse enormi, come stelle e pianeti; nero perché neanche la luce può uscirne; ed è al contrario poiché espelle la materia invece di inghiottirla.

Secondo la scienza moderna prima che iniziasse a formarsi l'universo, non esisteva la materia, ma soltanto energia regolata dalla forza unificata delle quattro interazioni o forze fondamentali dello spazio-tempo (forza gravitazionale, forza elettromagnetica, forza nucleare debole, forza nucleare forte). Tale energia, a seguito del