Il tempo passa

POESIA DI BELISARIO RIGHI



Orologio - Fotografia di Ralph Gibson




IL TEMPO PASSA


Il tempo passa

e al suo rapido incedere

tutto fugacemente si dilegua.

Niente s'arresta

a rinverdir antiche cure.

Gioie, dolori, bellezze

scorrono innanzi a me,

e sfrecciano ai miei sensi

sì veloci

che più non distinguo,

se d'essi dolce o amaro

sia il ricordo.

Tutto diventa incerto,

in labili contorni sfuma.

Il tempo trasfigura i sentimenti,

spegnendo le passioni,

smorzando gli sgomenti,

temperando le lussurie,

e allora,

sogni e illusioni mutano.

Intanto,

compagno di viaggio,

di flauto un suon

mi giunge

e felici speranze,

sconosciute passioni,

nuovi amori,

regala, ​

ma il tempo corre,

e i doni

ruba via.

Il tempo ha vinto ancora,

portandosi con sé

altro della mia vita.

Tutto è svanito.

Il presente

è un soffio ormai spirato,

il futuro

è una chimera,

e di tutto,

speranze, passioni, amori,

uno stinto ricordo

è quanto resta.

Triste destino

amar sempre il passato!​

Necessità

è trovare un amor

che si rinnovi,

che tanto grande sia

da non temere il tempo,

perché niente

sarà mai uguale,

mai sarà lo stesso,

mentre il tempo passa.





84 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sogno

Autunno

TUTTI I POST